4 ricette per i tortellini senza carne

0

La pasta ripiena è un classico che sulle tavole degli italiani non manca mai. Ci sono diverse ricette per non dover rinunciare a questo gustoso primo piatto evitando comune la carne. Anzi, va detto che molte ricette tradizionali della pasta ripiena nemmeno prevedono l’uso della carne. Ecco allora 4 ricetta dal leccarsi i baffi.

I tortellini ricotta e spinaci

I primi tortellini vegetariani sono quelli con il ripieno fatto con ricotta e spinaci. Si tratta di un abbinamento molto comune che ha un gusto delicato. Sono perfetti con un condimento di burro fuso e salvia ma anche di pomodoro. La ricotta può esser anche di capra e invece degli spinaci si possono utilizzare anche erbe spontanee, biete e simili.

I tortelli di zucca

Una ricetta tradizionali di tutta la zona dell’Emilia Romagna è il tortello ripieno di polpa di zucca. Non solo è una ricetta vegetariana quasi vegana: si fa uso solo dell’uovo per realizzare la pasta fresca e non c’è alcuna traccia di carna. La zucca ha un sapore dolce e spesso si condisce questo piatto con abbondante burro e salvia con una spolverata di formaggio grattugiato.

I ravioli ai carciofi

Un altro ripieno per realizzare dei tortellini vegetariani è quello coi carciofi. Si tratta di una ricetta molto valida che ha un gusto ricco e avvolgente. Nel raviolo di va solo la parte centrale del carciofo, cioè il cuore, scartando tutte le foglie esterne che sono troppo coriacee. Il centro del carciofo va prima bollito e lavorato magari con un po’ di formaggio tipo robiola per creare un ripieno per il tortello.

i tortellini al pesce

Un’altra ricetta tradizionale per la pasta fresca che non fa uso di carne è quella che prevede un ripieno fatto di pesce. Si possono utilizzare diversi pesci per realizzare il ripieno come il salmone, l’orata o altre soluzioni che devono però avere un certo gusto perciò meglio evitare pesci come la sogliola o la platessa che risultano avere un sapore un po’ blando.