Prestofresco: il profugo che ha sventato la rapina è stato assunto come commesso

0
Prestofresco-profughi

E’ stato assunto come commesso, il profugo di origini nigeriane che aveva sventato l’ultima rapina nel market Prestofresco di Torino. Osahon Ewansiha è un richiedente asilo e si fermava spesso fuori dal supermercato di via Mercadante a chiedere l’elemosina. Qualche settimana fa però è diventato l’eroe del Prestofresco perchè è intervenuto in difesa della cassiera, aggredita da un rapinatore armato e pericoloso. La titolare del market aveva dichiarato che avrebbe offerto un posto di lavoro al ragazzo, dimostratosi coraggioso ed intraprendente e così è stato. Gli è stato offerto un contratto di apprendistato della durata di 3 anni e ieri Osahon ha passato il suo primo giorno da commesso.

Si tratta di una storia che merita di essere raccontata, ripresa da diverse testate nazionali. Il clima di odio e di paura che si sta diffondendo in Italia negli ultimi mesi è preoccupante, ma fortunatamente ci sono sempre delle notizie come questa.

La rapina sventata

Non era certo la prima volta che il market Prestofresco di Torino veniva rapinato: qualche giorno prima era già successo ed i dipendenti non si sentivano certo al sicuro. Tutto è cambiato però 3 settimane fa. Osahon era come spesso accadeva fuori dal market per fare l’elemosina, quando ha visto entrare nel negozio un uomo con un cappuccio scuro in testa. Lo ha visto dirigersi a passo deciso verso le casse, quindi ha deciso di seguirlo e di bloccarlo, prima che potessa fare del male alla cassiera, aggredita e minacciata.

Il ragazzo nigeriano ha dovuto schivare diversi colpi di coltello rivolti a lui ma fortunatamente tutto è andato per il meglio. Nessuno si è fatto male e il rapinatore è stato consegnato alle Forze dell’Ordine. Questa volta il Prestofresco è riuscito a sventare l’ennesimo tentativo di rapina e tutto grazie al giovane richiedente asilo, che si è dimostrato coraggioso.

Appena appresa la notizia, la titolare della catena di supermercati ha promesso che avrebbe offerto un posto di lavoro al ragazzo, perchè ha dato prova di essere una persona onesta e non ha avuto paura di intervenire per difendere la cassiera in difficoltà.

Oggi Osahon lavora al Prestofresco

La titolare del negozio ha mantenuto la sua promesssa e non è passato tanto tempo: nel giro di 3 settimane ha preso accordi con il ragazzo e gli ha offerto un contratto di apprendistato come commesso della durata di 3 anni. Osahon ha iniziato ieri il suo lavoro e si è detto più che felice di aver finalmente trovato un’occupazione onesta che gli permette di vivere con dignità. In questi primi giorni sarà seguito da un altro commessoin modo da imparare il mestiere e potersi fare strada nel mondo del lavoro.

C’è stato che ha definito buonista la titolare del market, ma lei si è subito difesa dicendo che non le interessano le chiacchiere della gente. Ha solamente voluto dare un’opportunità ad una persona che si è dimostrata in gamba e che in qualche modo ha contribuito a proteggere il negozio, senza essere obbligata a farlo. Un vero esempio, che in molti (italiani compresi) dovrebbero seguire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here