Come isolare e coibentare casa e perché

0

Tra i molti consigli che un valido tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Riello a Roma fornisce c’è quello di preoccuparsi della coibentazione e dell’isolamento dell’abitazione altrimenti non si riesce ad avere un sistema efficiente che consuma poco, ma che consuma moltissimo senza riuscire nemmeno a scaldare bene lo spazio.

Perché è importantissimo isolare bene la casa

L’isolamento della casa è davvero molto importante per l’efficienza del sistema di riscaldamento. È causi inutile chiamare la ditta di installazione e assistenza caldaie Riello a Roma per avere una caldaia di ultima generazione se non si isola bene prima. se la casa no è ben coibentata va a finire che la maggior parte del calore prodotto dal riscaldamento se ne va fuori. La dispersione di calore maggiore avviene dai muri seguito poi dalle finestre, dal tetto e dal pavimento. Non si riesce a raggiungere una temperatura ideale dentro casa nemmeno dopo ore e ore che i caloriferi sono accessi se non si isola. Ecco allora alcuni sistemi per ridurre e impedire la dispersione di calore.

Installare un cappotto termico. il primo intervento che si può fare per bloccare la dispersione di calore è installare un cappotto termico. Si tratta di realizzare lungo tutto il perimetro esterno della casa delle contropareti che sono poi imbottite con materiali isolanti. La dispersione smette e si riesce ad avere un notevole risparmio sulla bolletta del gas.

Sostituire gli infissi. Gran parte del calore prodotto consumando il costoso gas se ne va dalle finestre anche perché la maggior parte dei termosifoni è sistemata proprio sotto la finestra. Se gli infissi sono datati sono da sostituire con nuovi modelli a taglio termico. Se gli infissi sono in buone condizioni, meglio riemettere il silicone sigillante dentro e fuori.

Imbottire i pavimenti. Anche il pavimento, soprattutto per chi abita al piano terra senza nessuno di sotto, va isolato meglio. Si può isolare aggiungendo uno speciale strato isolante sotto al pavimento. Se non è possibile, si isola il soffitto di cantine e garage al di sotto.