Nuove frontiere dell’amministrazione condominiale

0

L’amministratore di condominio svolge compiti che richiedono competenze tecniche allo scopo di garantire trasparenza nella contabilità, sicurezza dell’immobile e il pieno rispetto delle vigenti normative in materia edilizia e condominiale.
La figura di un amministratore diventa necessaria anche per rappresentare il condominio nei rapporti con i terzi in ambito legale e istituzionale. La moderna amministrazione condominiale di alto livello si estende anche ai settori energetici e del gas, al fine di assicurare forniture a prezzi competitivi.

L’importanza dell’amministrazione condominiale qualificata

Il ruolo di un amministratore a Torino ha oggi assunto un tenore diverso rispetto al passato, perché questa attività professionale richiede una formazione specifica in ambito economico, fiscale, giuridico, tecnico e relazionale. La realtà odierna digitale impone all’amministratore conoscenze variegate, anche di tipo informatico, fino a quelle che investono il segmento dell’efficienza energetica e del gas.
A questo proposito un amministratore condominiale al passo con i tempi saprà anche rispondere alle esigenze di quei condomini che intendono sottoscrivere contratti di gas ed energia al miglior prezzo sul mercato. Questo significa che l’amministratore non si limita a redigere i conti condominiali, per garantirne la correttezza e la trasparenza, ma aiuta concretamente a migliorare la vivibilità all’interno del condominio.
L’Amministratore di condominio Torino provvederà anche a porre in essere tutte quelle attività per salvaguardare sicurezza e il decoro dell’edificio secondo le normative in vigore, oltre a rappresentare le parti comuni dello stabile nei rapporti con i terzi. L’attività dell’amministratore, in definitiva, fonde teoria e pratica, per garantire una gestione del condominio completa, di stampo manageriale e che permetta di risolvere con successo ogni problematica in tempi brevi.

Come scegliere un amministratore qualificato per il proprio condominio

Affidare l’amministrazione della proprietà immobiliare a soggetti qualificati e che si sottopongono ad aggiornamenti periodici, è il primo passo da compiere per vivere un’esperienza condominiale serena e che sappia far fronte alle diverse esigenze. Il lavoro di amministratore di condominio non può essere improvvisato. Per questo è importante affidare la gestione del condominio a professionisti che siano regolarmente iscritti agli albi professionali e che vantano una lunga esperienza nel settore. Un amministratore preparato, che ha acquisito le specifiche certificazioni, eserciterà l’amministrazione condominiale, i mandati, la rappresentanza e l’attività di mediazione anche con lealtà, decoro e competenza, oltre che nel rispetto della privacy.

Dove trovare un amministratore condominiale qualificato?

Il sito www.cbamministrazioni.it è oramai il punto di riferimento per quei cittadini che cercano una figura professionale, con comprovata esperienza, che garantisca trasparenza e alta conoscenza dei regolamenti.
La professione di amministratore di condominio viene esercitata da professionisti iscritti regolarmente all’albo e che dispongono delle certificazioni necessarie per provvedere a tutta una serie di attività, quali:

  • manutenzioni e ricostruzione delle parti comuni (come, ad esempio, scale, ascensore, impianto di videosorveglianza, lastrico ecc.);
  • gestione contabile per la determinazione delle quote condominiali;
  • esecuzione delle delibere definite in assemblea;
  • pagamento dei tributi e delle spese di manutenzione periodiche;
  • tutela del decoro e della sicurezza dello stabile;
  • intraprendere le azioni necessarie contro i condomini morosi;
  • curare i registri del condominio e redigere il rendiconto.

A queste e molte altre attività descritte si affianca anche quella fornita dalla figura dell’energy manager, parte integrante del pool addetto all’amministrazione, costantemente impegnato nel proporre il miglior prezzo di luce e gas.
Gli interessati ai servizi di amministrazione condominiali possono contattare:

Sede Torino
Via Ascanio Sobrero, 20 – Torino
Tel.: +39 011 4733900

Sede Milano
Corso Sempione, 39 – Milano
Tel.: +39 02 36728919